Cibo e Bevande

SCIROPPO D’ACERO

Sciroppo d’acero – che cos’è?

Lo sciroppo d’acero è un liquido dolce e denso ottenuto da alberi lavorati in modo speciale. L’altezza degli alberi da cui viene raccolta la linfa, nella maggior parte dei casi, supera i trenta metri e il loro diametro raggiunge spesso il metro e mezzo. Vengono utilizzati più spesso aceri da zucchero, neri e rossi, che si trovano principalmente nei territori nordamericani, in particolare in Canada, dove lo sciroppo d’acero è stato a lungo il prodotto tradizionale di punta!

Lo sciroppo d’acero è un liquido piuttosto viscoso che si ottiene facendo evaporare l’umidità in eccesso dalla linfa a temperature relativamente basse. Questo processo è molto scrupoloso e lungo, inoltre, ha molte sfumature e peculiarità inerenti ad esso.

Attualmente, la produzione principale di questo prezioso prodotto è concentrata principalmente nel nord degli Stati Uniti e in Canada: è lì che crescono le enormi e incredibilmente fitte foreste di aceri. La raccolta della linfa di solito inizia all’inizio della primavera, in ogni albero di acero vengono praticati dei fori attraverso dai quali la linfa densa scorre gradualmente nei contenitori appositi.

Per ottenere un solo litro di sciroppo d’acero pronto, devono essere opportunamente lavorati almeno una quarantina di litri di succo grezzo! E tutto questo perché il succo viene posto in appositi tini, nei quali viene fatto evaporare il liquido in eccesso, facendo in modo che si addensi gradualmente. Una caratteristica importante di questo laborioso processo è che in nessun caso allo sciroppo vengono aggiunte impurità estranee, né chimiche né naturali. Questo è il motivo degli enormi benefici dell’originale sciroppo d’acero di alta qualità, perché conserva tutti gli ingredienti donati dalla natura! Ed è proprio questo fatto che determina il costo piuttosto elevato di un prodotto del genere!

Composizione e contenuto calorico

La composizione chimica dello sciroppo d’acero è davvero unica, può variare moltissimo dal periodo dell’ anno e dalla zona in cui viene raccolto. E anche il colore può variare dal ricco marrone ambrato al giallastro quasi trasparente! In generale, la gradazione delle sfumature di un tale sciroppo dipende completamente dalla sua saturazione e composizione. Lo sciroppo d’acero fatto all’inizio della primavera può essere molto leggero, e poi diventa sempre più scuro nel tempo. E nella sua composizione non sono assolutamente mai presenti coloranti o dolcificanti!

Anche il contenuto calorico dello sciroppo d’acero può differire notevolmente, ma in media è pari a 200-265 chilocalorie per ogni cento grammi di prodotto. Inoltre, questo prodotto è caratterizzato dalla quasi completa assenza di grassi e contiene circa cinquantatré grammi di carboidrati.

Lo sciroppo d’acero contiene sostanze preziose come magnesio, sodio, manganese, zinco e calcio e potassio, oltre a quantità record di vitamine.

Di commento qui