Cerca

TUTTE LE PRINCIPALI SPEZIE

( 0 su 5 )
Caricamento...

Nessuno

Select
  • Cena
  • Colazione
  • Dessert
  • Pranzo
Salva ricetta TUTTE LE PRINCIPALI SPEZIE
  • 0 mTempo di preparazione
  • 0 mTempo di cottura
  • 0 mPronto in
Stampa Ricetta o Articolo

Le spezie molto spesso trasformano il cibo, rendendolo più vivo e ricco di sapore.
Sono il risultato delle erbe essiccate e si possono dividere in due gruppi: europee e classiche. Le spezie europee sono parti lavorate di una spezia vegetale originaria dell’Europa. I più popolari sono aneto, prezzemolo, melissa, menta, rosmarino, origano, basilico, cumino, coriandolo, senape, dragoncello.

Le spezie classiche invece sono conosciute da svariati secoli e sono ottenute da parti di piante delle regioni tropicali e subtropicali. Le più famose sono anice, pepe, zenzero, cardamomo, curcuma, noce moscata, cannella.

Vediamo ora nel dettaglio le spezie più utilizzate.

Cardamomo: una delle spezie più antiche al mondo. Il cardamomo cresce spontaneamente nelle foreste dell’India meridionale,gli egizi masticavano i semi di questa pianta per lavarsi i denti, i greci la usavano come profumo. Il cardamomo si sposa bene con una grandissima varietà di piatti. Spesso incluso nelle bevande zuccherate, talvolta utilizzato con carne e pollame. Il cardamomo è anche usato nelle zuppe, nei piatti di riso e nelle patate.

L’anice: è una spezia piuttosto antica che è stata usata per scopi culinari e medicinali fin dall’antichità. L’anice veniva aggiunto a torte, biscotti, pollame, pesce, zuppe e bevande alcoliche. I semi di anice inoltre sono spesso utilizzati nella produzione di bevande alcoliche fatte in casa.

Basilico: chiamato l’erba reale, ha un gusto delicato e un aroma gradevole. In primo luogo, dà un sapore amaro e poi un sapore dolciastro. Il basilico viene anche messo in piatti di verdure, piatti di carne, utilizzati nella produzione di salse, condimenti, sughi.

Il basilico ti aiuterà anche a perdere peso. Dopotutto, contiene enzimi che contribuiscono alla scomposizione e alla combustione dei grassi nel corpo.

L’aglio è considerato originario dell’Asia. Secondo la leggenda araba, l’aglio è emerso dalle tracce del diavolo quando il diavolo ha lasciato il paradiso. L’aglio è uno degli ingredienti più importanti in cucina. Viene utilizzato nella preparazione di piatti a base di pesce, carne, verdure, zuppe, salse.

Cumino. Vengono utilizzate le sue radici, le foglie e i semi. Le foglie vengono aggiunte a zuppe, burro e ricotta, i semi vengono aggiunti a zuppe e piatti di carne.

Pepe. In base alla sua proprietà deriva da diverse piante ed ha diverse caratteristiche. Il pepe nero per esempio è una bacca essiccata e acerba. Il pepe bianco viene lasciato maturare completamente mentre il pepe rosa proviene da un’isola francese, ed è molto particolare rispetto alle varietà più comuni.

Il rosmarino ha un profumo deciso che ben si accompagna a piatti di pesce, carne, verdure, funghi, zuppe. Il rosmarino viene utilizzato anche nella preparazione di salse e sughi, e messo spesso nelle pizze.

/

  • Mangiare Sano >

    Ordina online i prodotti biologici del migliori Agricoltori e produtori Italiani sulla nostra piittaforma !

67 Visualizzazioni