Cerca

LE CARATTERISTICHE DEGLI SPINACI

( 0 su 5 )
Caricamento...

Nessuno

Select
  • Cena
  • Colazione
  • Dessert
  • Pranzo
Salva ricetta LE CARATTERISTICHE DEGLI SPINACI
  • 0 mTempo di preparazione
  • 0 mTempo di cottura
  • 0 mPronto in
Stampa Ricetta o Articolo

La Persia è considerata la culla di questa pianta. Gli spinaci erano già molto apprezzati durante il Medioevo: si mangiavano freschi, bolliti e in umido. Nel XVI secolo ne venivano coltivate diverse varietà, utilizzate principalmente per scopi medicinali, per migliorare la digestione.

Le foglie di spinaci freschi contengono molto carotene (provitamina A), vitamine B, P e PP, acido ascorbico, vitamina D e vari composti minerali. In termini di percentuale di proteine, queste verdure superano molte verdure, quindi si consiglia di includere gli spinaci nella propria dieta come fonte proteica.

La composizione equilibrata di vitamine, minerali e proteine delle foglie di spinaci è una caratteristica unica di questa pianta. Il consumo regolare di pasti con queste erbe ti aiuterà ad aumentare l’emoglobina e prevenire la carenza di vitamine.
Poiché gli spinaci contengono molto acido ossalico, possono irritare l’intestino e i reni.Non è consigliabile infatti mangiare spesso spinaci con calcoli renali, nefrite nella fase acuta, gotta, alcune malattie del fegato e del duodeno.

Le foglie di spinaci possono avere un sapore insipido, quindi, ad esempio, si consiglia di aggiungerle alle insalate insieme ad altre erbe più piccanti, ad esempio, coriandolo, prezzemolo, aneto.

Gli spinaci non si conservano a lungo. Si consiglia di cuocerlo subito dopo la raccolta (o almeno entro 1 – 2 giorni), altrimenti la maggior parte delle vitamine collasserà e le foglie perderanno le sue proprietà. Se necessario, gli spinaci possono essere lavati e congelati in sacchetti, ma le verdure scongelate saranno utili solo per fare zuppe e secondi piatti, non sarebbero più adatte da mettere in insalate.

Uno dei vantaggi degli spinaci è il suo colore verde brillante, resistente al trattamento termico. Pertanto, questa pianta viene spesso utilizzata come colorante naturale. Ad esempio, in Turchia, cuociono deliziosi muffin verde brillante, a cui viene aggiunta polvere di spinaci secchi. Questo additivo non influisce affatto sul gusto dei prodotti finiti e l’aspetto è molto particolare. Puoi aggiungere gli spinaci tritati a casseruole, pizza e qualsiasi prodotto da forno.

/

  • Mangiare Sano >

    Ordina online i prodotti biologici del migliori Agricoltori e produtori Italiani sulla nostra piittaforma !

63 Visualizzazioni