Cibo e BevandeCibo SalutareRicette

LODE AL PANE

Viviamo in tempi nei quali qualsiasi negozio che vende prodotti da forno presenta sugli scaffali almeno una ventina di tipi di pane. I nutrizionisti raccomandano vivamente di non rinunciare al pane in particolare e ai prodotti a base di cereali in generale. Un uomo del 21° secolo consuma però molti meno prodotti integrali di uno che sia vissuto all’inizio del secolo scorso.

La dieta a base di cereali integrali ha guadagnato popolarità subito dopo il fallimento delle diete a basso contenuto di carboidrati e proteine. I sostenitori della soppressione dei carboidrati sono diminuiti dopo numerose pubblicazioni a favore dei carboidrati complessi, in particolare dopo che numerosi studi hanno confermato i benefici del consumo di cereali.
Sì, in effetti i carboidrati aumentano la glicemia e sono più spesso responsabili della comparsa di peso in eccesso. Ma i carboidrati sono diversi: i carboidrati semplici causano obesità e diabete; vengono digeriti e assorbiti estremamente rapidamente, per cui, subito dopo un pasto, potresti sentirti di nuovo affamato. Al contrario, i carboidrati complessi contribuiscono non solo alla perdita di peso, ma anche a ridurre l’incidenza delle malattie, sono ricchi di vitamine e saziano a sufficienza.

La principale caratteristica dei cereali integrali è che il chicco viene conservato quasi nella sua forma originale, naturale. I cereali integrali contengono vitamine del gruppo B ed E, microelementi, zinco, selenio, antiossidanti e fibre che sono necessari per l’attività vitale di un corpo sano.

Fibra alimentare
Una delle caratteristiche principali delle fibre alimentari è che non vengono praticamente digerite nel tratto digestivo; gli enzimi del nostro apparato digerente non sono in grado di scomporle.
Forse questo vantaggio sembrerà dubbio, ma in realtà molti studi hanno dimostrato che queste sostanze indigeribili sono fondamentali per l’attività intestinale. Le fibre assorbono le endotossine, normalizzando il metabolismo; aiutare a ripristinare la microflora naturale del corpo e ridurre i livelli di colesterolo nel sangue. La fibra alimentare aiuta a ridurre il peso: la sensazione di pienezza arriva più velocemente. I cereali integrali sono avena, riso integrale, grano duro, miglio, orzo, grano saraceno e crusca. Vale la pena ricordare che i cereali possono essere pericolosi per chi soffre di allergie. Il grano saraceno è una preziosa alternativa per chi è affetto da celiachia.

Di commento qui