Cibo SalutareDieteRicette

Il ruolo di frutti di mare e pesce nella perdita di peso

Si è scoperto che i prodotti di mare sono ottimi alleati nella perdita di peso, motivo per cui le diete “marine” sono sempre più popolari: perdita di peso “gustosa” e senza aver fame: questa è una vera scoperta!

I benefici per la salute in generale e per la perdita di peso in particolare

Gli alimenti di mare hanno un effetto estremamente benefico sul sistema cardiovascolare, perché sono molto ricchi di preziosi acidi grassi polinsaturi, Omega-3 e Omega-6, inoltre riducono il livello di colesterolo nel sangue. La presenza di iodio nella composizione li rende un prodotto indispensabile per mantenere la salute della ghiandola tiroidea, che produce ormoni responsabili della velocità dei processi metabolici. Contengono anche una sostanza che impedisce la formazione di grasso, chiamata metionina, oltre a minerali, vitamine e proteine, che sono utili per i muscoli, per soddisfare la fame per lungo tempo e bruciare grassi. Inoltre i prodotti ittici riducono il rischio di insorgenza e sviluppo di un’ampia varietà di malattie dell’apparato muscolo-scheletrico, aiutano ad accelerare il metabolismo e migliorano significativamente la digestione. Alo stesso tempo il loro contenuto calorico è relativamente basso – solo da cinquanta a ottanta chilocalorie per cento grammi.

Cozze

Il contenuto calorico delle cozze è di circa cinquanta chilocalorie per cento grammi. Questo prodotto è ricchissimo di vitamina E, che è un potente antiossidante naturale, e vanta anche la capacità di migliorare visibilmente lo stato della pelle. I pasti con cozze aiutano ad aumentare il tono generale del corpo e l’immunità, oltre a migliorare il funzionamento di numerosi organi digestivi. Inoltre riducono significativamente il rischio di artrite e cancro.

Gamberetti

I gamberetti non presentano praticamente grassi e zuccheri, ma sono molto ricchi di proteine. E contengono anche vitamina B12, vitale per il sistema immunitario e nervoso, oltre alla taurina: questo amminoacido ha un effetto benefico sui vasi sanguigni e i muscoli e, perché contribuisce alla conservazione della loro elasticità e tono. Tra le altre cose i gamberetti sono eccellenti per aiutare a normalizzare la pressione sanguigna e la funzione riproduttiva.

Ostriche

Grazie al contenuto di Omega-3 e Omega-6, le ostriche sono molto utili per il cuore, inoltre, aumentano significativamente la libido maschile e prevengono attivamente la crescita e il successivo sviluppo di cellule di tumori maligni. Il contenuto calorico delle ostriche è di sole 70 kcal per etto. Contengono anche riboflavina e puoi ridurre efficacemente i livelli di colesterolo, oltre a migliorare significativamente la composizione del sangue e calmare il sistema nervoso.

Calamari

Sono caratterizzati da un basso contenuto di grassi, una quantità notevole di proteine e sono facilmente digeribili. Aiutano anche ad abbassare il livello di colesterolo cattivo e, proprio come quasi tutti gli altri alimenti proteici, contribuiscono a un significativo miglioramento del metabolismo. I piatti di calamari sono particolarmente raccomandati per i maschi.

Granchi

Proprio come i gamberi o i calamari, sono molto ricchi di proteine e quasi privi di grassi. In più la carne di granchio viene digerita facilmente.

Alga marina

Il loro contenuto calorico raramente supera le 30 chilocalorie per cento grammi. Le alghe promuovono attivamente la scomposizione dei grassi, oltre a normalizzare il metabolismo e a soddisfare la fame per un periodo piuttosto lungo. E tutto questo grazie all’algina. Aiuta a migliorare i processi metabolici e l’attività del tratto gastrointestinale e aumenta significativamente l’immunità. Se durante le diete sei spesso tormentato da una sensazione di fame, puoi versare acqua bollente sulle alghe secche, lasciarla così durante la notte e poi per tutto il giorno successivo, se hai fame, bere un po’ di cucchiai di questo infuso.

Caratteristiche delle diete a base di pesce

Si consiglia di preparare il pesce sia bollito che al forno, ma non fritto, e di includere tutti i tipi di verdure, erbe aromatiche, cereali vari, nonché frutta secca e frutta nel menu durante le diete a base di pesce. Inoltre, puoi concederti anche dei dolci naturali, anche se in piccole quantità, e si consiglia di bere acqua normale o minerale (rigorosamente senza gas!), tè alle erbe o verdi o neri non troppo forti con l’aggiunta di limone, oltre a varie bacche.

Per quanto riguarda la durata di tali diete, per sbarazzarsi di un paio di chili di troppo sarà sufficiente seguire una dieta per tre giorni, per sbarazzarsi di più chili dovrai aderire alla dieta per una settimana. Per ottenere i migliori risultati, gli esperti raccomandano una dieta di 21 giorni. Durante una dieta a lungo termine si consiglia di includere pollo senza pelle, vitello magro e manzo.

Per quanto riguarda il menu approssimativo, la colazione può essere iniziata con un paio di fette di pane alla semola, condite con succo di limone, insalata di verdure con gamberi e una tazza di tè verde. All’ora di pranzo, una zuppa di mare, una piccola insalata di verdure, una mela grande o un pompelmo, così come qualsiasi tè, ma sempre senza zucchero, saranno appropriati. Si consiglia di cenare con pesce al vapore, una porzione di insalata di verdure e una piccola quantità di frutta e tè. E’ consigliabile condire le insalate non con olio di semi di girasole, ma con olio di oliva o di semi di lino.

Di commento qui