Bellezza e saluteCibo SalutareDiete

DIETA DEL SEDANO

La dieta a base di sedano è piuttosto popolare, ma è davvero così efficace? Questa dieta è davvero una salvezza per chi vuole dimagrire in modo rapido e indolore?

La base di questa dieta è la zuppa di sedano. Esistono diverse ricette per questo piatto. Ad esempio, si consiglia di far bollire la radice di sedano insieme a carote, cavoli, cipolle, peperoni, pomodori e altre verdure, aggiungere succhi vegetali naturali ed erbe. Secondo questa dieta le persone dovrebbero consumare giornalmente questa zuppa senza specifiche sulla quantità, e diversificare leggermente il loro menu con piccole porzioni di carne magra bollita, frutta fresca e riso integrale.
Per la zuppa si utilizza la varietà di sedano rapa. Le radici contengono zucchero naturale, potassio, magnesio, fosforo e sali di calcio, oltre ad acido glutammico e nicotinico. I gambi di sedano essiccati sono utilizzati in erboristeria per il trattamento delle malattie della cistifellea e dei reni, nonché per la prevenzione dell’osteoporosi. Tutte le parti del sedano sono diuretiche e leggermente lassative. Inoltre questa pianta è considerata un afrodisiaco.

Scegliendo la zuppa di sedano per perdere peso è come se assumessi regolarmente un diuretico a base di erbe. Naturalmente, il volume del tuo corpo e la sua massa diminuiranno a causa dell’eliminazione di liquidi dal corpo. I nutrizionisti, riferendosi a qualsiasi scelta dietetica, menzionano ripetutamente il pericolo della disidratazione, raccomandano di consumare molti liquidi per rimuovere le tossine accumulate da cellule e tessuti. L’assunzione incontrollata di diuretici anche deboli può disturbare il metabolismo.

Ora analizziamo l’opinione popolare secondo la quale il sedano ha un “contenuto calorico negativo”, cioè quando lo assimila, il corpo spende più energia di quanta ne riceve. Ebbene questa proprietà non riguarda solo il sedano! Come ogni pianta, contiene molte fibre. Quest’ultimo non viene elaborato nel nostro corpo – non abbiamo enzimi speciali per questo. Cioè, la cellulosa che entra nel tratto gastrointestinale viene elaborata con succhi digestivi (ovviamente è necessaria energia per la loro sintesi) e quindi, in una forma quasi invariata, viene espulsa attraverso l’intestino. Dopo aver consumato il sedano, ci si sente sazi a causa della reazione riflessa condizionata dei recettori gastrici. Questo è uno dei segreti della dieta della zuppa di sedano. Ma altre piante hanno un effetto simile.

Parliamo quindi della presunta innocuità del sedano. Il sedano, come qualsiasi altra pianta, non è affatto innocuo. Abbiamo scritto che il sedano è un afrodisiaco, cioè le sue cellule contengono sostanze biologicamente attive con effetto eccitante. Tali composti chimici possono causare sovraeccitazione del sistema nervoso, reazioni allergiche, irritazione dello stomaco e dell’intestino. Quindi fai attenzione la prima volta che provi la zuppa di sedano rapa.

Oltre al consumo “incontrollato” di zuppa di sedano, i seguaci di questa dieta dovrebbero aderire a un rigoroso sistema di restrizioni dietetiche. Pensaci: se mangi cibi meno dolci e grassi, preferisci carni magre, verdure fresche e frutta non zuccherata, puoi ottenere una perdita di peso nel tempo senza che il tuo corpo debba soffrire per l’eliminazione “forzata” di liquidi.

Di commento qui