Diete

Alla scoperta dei Cocktail d’Ossigeno

La popolarità dei cocktail di ossigeno sta crescendo: gli abitanti delle megalopoli considerano queste bevande un vero vantaggio per se stessi, perché le condizioni ambientali avverse che incontrano ogni giorno hanno un effetto dannoso sia sul sistema immunitario che sull’intero corpo.

I cocktail di ossigeno sono buoni, salutari e contengono relativamente poche calorie.

Cosa contengono i cocktail di ossigeno?

Il componente principale è appunto l’ossigeno, mentre tutti gli altri ingredienti di questi cocktail non sono altro che vari additivi con l’aiuto dei quali ai cocktail viene dato un gusto e un aroma (l’ossigeno nella sua forma pura non ha né sapore né odore). Per quanto riguarda l’ossigeno stesso, gli viene imposto un requisito molto rigoroso e chiaro, un additivo alimentare chiamato E948, oltre a tutti i requisiti dell’Organizzazione mondiale della sanità.
Ai cocktail di ossigeno vengono aggiunti acqua, bevande alla frutta, latte, succhi di frutta o sciroppi. Ma i succhi con contenuto di polpa, così come le bevande gassate, non vengono mai utilizzati: questi ingredienti impediscono la formazione di schiuma caratteristica di qualsiasi cocktail di ossigeno (in tutti i casi sarà una schiuma bianca e spessa con un numero davvero incredibile di bolle), ed è in questa schiuma che è racchiuso l’agognato ossigeno. Molto spesso nella composizione dei cocktail di ossigeno, puoi trovare la radice di liquirizia. Attualmente i cocktail di ossigeno possono essere gustati non solo in vari fitness club o sanatori, ma anche in speciali oxy bar, nelle farmacie e in molti grandi centri commerciali.

Contenuto calorico

Non esiste un indicatore universale del contenuto calorico nei cocktail di ossigeno: per determinare il loro contenuto calorico è sempre necessario chiarire quali ingredienti sono inclusi nella loro composizione: se un cocktail di ossigeno preparato su base d’acqua è praticamente privo di calorie, il contenuto calorico dei cocktail preparati con l’aggiunta di latte, succhi e qualsiasi altro ingrediente, è in grado di raggiungere le 333 kcal ogni cento grammi di prodotto.

Benefici

Nonostante il fatto che i cocktail di ossigeno non siano una medicina, apportano molti benefici al corpo umano. I benefici di queste bevande sono dovuti non solo al contenuto di una maggiore quantità di ossigeno in esse, ma anche alla presenza nella loro composizione di tutti i tipi di componenti chimici, ognuno dei quali ha le sue proprietà intrinseche. E in combinazione con l’ossigeno, tali componenti possono vantare un eccellente effetto tonico!
Inoltre gli scienziati sono stati in grado di identificare i benefici dei cocktail di ossigeno per l’apparato digerente, nonché per i sistemi nervoso, cardiovascolare e respiratorio.

Gli esperti assicurano che l’uso regolare di tali bevande aiuta non solo ad aumentare significativamente l’attività fisica e mentale, ma anche a normalizzare il sonno, eliminare la sindrome da stanchezza cronica, migliorare significativamente le condizioni della pelle e persino ridurre il peso.

Benefici dimagranti

L’ossigeno è stato a lungo considerato uno degli elementi più efficaci per bruciare calorie in eccesso. Se non c’è abbastanza ossigeno nel corpo, lo strato di grasso “brucerà” molto più lentamente e il processo di perdita di peso richiederà molto più tempo. Inoltre i cocktail di ossigeno contribuiscono ad accelerare il metabolismo e ad eliminare la fame per lungo tempo.

Indicazioni per l’uso

Queste bevande possono vantare la presenza di proprietà molto preziose per le donne in gravidanza: in primo luogo, i cocktail di ossigeno alleviano significativamente la tossicosi (anche tardiva); in secondo luogo, hanno un effetto estremamente benefico sul funzionamento del sistema nervoso centrale, dei reni e del fegato; in alcuni casi sono raccomandati anche per combattere l’ipossia fetale.
È utile alle persone anziane, che hanno bisogno di queste bevande per attivare e stimolare le più importanti funzioni vitali. Per gli atleti poi è davvero un ottimo tonico per recuperare energia dopo allenamenti o gare.

Svantaggi e controindicazioni

Dove ci sono vantaggi, ci sono spesso svantaggi e ciò vale anche per i cocktail di ossigeno.

Il principale svantaggio è la possibile intolleranza individuale ad alcuni degli ingredienti che compongono la bevanda. In nessun caso dovrebbe contenere componenti in grado di provocare reazioni allergiche. Di norma le allergie sono causate da alcuni succhi o dall’albume d’uovo utilizzati come agenti schiumogeni. In sostituzione puoi sempre utilizzare l’estratto di radice di liquirizia. Un altro svantaggio è che le persone che usano cocktail di ossigeno possono sperimentare un fenomeno spiacevole come un’eccessiva flatulenza. E se la flatulenza è molto prolungata, una persona può sviluppare alcune malattie dell’apparato digerente. Per non gonfiare, è fortemento consigliato non consumare queste bevande con la cannuccia. Quindi, anche se i cocktail di ossigeno sono generalmente indicati come bevande dietetiche, non dovresti consumarli sistematicamente senza consultare un medico. Per quanto riguarda le controindicazioni, i cocktail di ossigeno non sono raccomandati per le persone che soffrono di ulcere, insufficienza respiratoria, colelitiasi, asma bronchiale o ipertensione.

Consumo corretto

Al fine di massimizzare i benefici del consumo dei cocktail di ossigeno, si consiglia di berlo circa un’ora e mezza prima dei pasti (ed è consigliabile farlo a metà giornata), o due ore dopo un pasto. Se lo scopo principale dell’assunzione di un tale cocktail è aumentare l’appetito nei bambini, viene somministrato ai bambini solo prima dei pasti, circa mezz’ora prima dell’inizio del pasto.

Di norma, un cocktail di ossigeno si mangia facilmente con un cucchiaio in soli cinque minuti! Cioè i cocktail di ossigeno non vengono effettivamente bevuti, ma mangiati. E per non esagerare, i nutrizionisti consigliano di bere non più di uno o due di questi drink al giorno (il massimo è di tre porzioni). Allo stesso tempo, la durata dell’assunzione non dovrebbe idealmente superare i quindici giorni. Se lo scopo principale dell’uso di queste bevande è semplicemente quello di migliorare la tua salute in generale, puoi consumarle con moderazione e regolarmente, usando lo sciroppo d’acero, che è molto salutare, come dolcificante.

Di commento qui